in

Cara Italia si oppone ai piani israeliani per l’annessione della Palestina

Il piano israeliano di annessione di territori palestinesi è un atto di INGIUSTIZIA e VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI. Allo stesso tempo è una minaccia per la sicurezza nazionale di Israele.

Il governo israeliano non dovrebbe ignorare la Corte Suprema israeliana che il 10 giugno aveva dichiarato “incostituzionale” la legge che legalizzava insediamenti ebraici in Cisgiordania: “Viola i diritti di proprietà e di eguaglianza dei palestinesi, mentre privilegia gli interessi dei coloni israeliani sui residenti palestinesi”.

Bisogna condannare con forza queste ingiustizie. Il silenzio ci rende complici.

Stephen Ogongo

Clicca qui per iscriverti a Cara Italia, un movimento che lavora per la costruzione di un’Italia veramente e pienamente multiculturale.

Cesare Cremonini, gaffe in tv sulla colf. È una dichirazione aggiciante. Deve chiedere scusa

Ogongo: Il mio grande sogno? Una società che non tollera qualsiasi forma di discriminazione