in

Addio al Silvestro Montanaro, un giornalista attento alle ingiustizie

Silvestro Montanaro era un grande giornalista, una persona umile, sensibile e attento alle ingiustizie

Ho appena saputo che è venuto a mancare il giornalista Silvestro Montanaro. Era un grande giornalista, una persona umile, sensibile e attento alle ingiustizie.

Un cittadino del mondo, proprio come il suo progetto editoriale Raia wa Dunia che in lingua Swahili significa cittadino del mondo.

Silvestro era un giornalista che si dedicava alla ricerca delle ragioni profonde delle guerre, dei conflitti, delle ingiustizie, della criminalità.

Il primo aprile mi ha mandato un messaggio via Messenger dicendo che aveva bisogno di parlarmi urgentemente.

Quando ci siamo sentiti al telefono, mi ha detto che stava organizzando la prima serata di solidarietà con i brasiliani che stavano lottando contro Bolsonaro, il presidente che aveva lasciato il suo popolo indifeso verso il coronavirus e che allo stesso tempo stava distruggendo l’Amazzonia. Ho aderito subito all’iniziativa.

È stato un grandissimo onore avere la tua stima.

Che la tua gentile anima possa riposare in pace carissimo Silvestro.
Le mie più sentite condoglianze alla tua famiglia.

Stephen Ogongo

Clicca qui per iscriverti a Cara Italia, un movimento che lavora per la costruzione di un’Italia veramente e pienamente multiculturale.

Decreti sicurezza: Vietare l’iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo è incostituzionale

Coronavirus, Salvini deve smettere di sparare le cazzate