in ,

L’appello di Ogongo a Matteo Salvini: “Non si ritiene razzista? Lo dimostri”

Ministro dell’Interno Matteo Salvini, lei ritiene di non essere razzista.

Ma come ben saprà, non è sufficiente dire di non essere razzista. Lo deve dimostrare con i fatti. Mi permetto di darle un consiglio, non sollecitato, per il bene del Paese e per la sua immagine e reputazione come Ministro della Repubblica.

Se vuole veramente dimostrare di non essere razzista e di non tollerare il razzismo, dovrebbe fare solo 6 cose molto semplici:

1. Smettere di dire frasi che possano far credere che lei appoggi il razzismo.

2. Cancellare tutti quei commenti razzisti ed offensivi che i suoi sostenitori fanno sui social network.

3. Chiedere ai suoi sostenitori di non fare commenti razzisti ed offensivi.

4. Condannare sempre gli episodi razzisti.

5. Non difendere mai gli atti razzisti.

6. Smettere di fare i post solo quando ci sonno i reati commessi dagli immigrati.

Il razzismo in Italia oggi è un problema serio, ci rende tutti meno sicuri.

Se vuole garantire la sicurezza delle persone, dovrebbe iniziare a combattere seriamente il razzismo dando un buon esempio e chiedendo a tutti di abbassare i toni.

Noi siamo per un Italia dove non c’è spazio per il razzismo e qualsiasi altra forma di discriminazione. E lei Signor Salvini?

Stephen Ogongo, fondatore del Movimento Cara Italia

 

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Cara Italia condanna fortemente gli attentati terroristici alle Moschee a Christchurch, Nuova Zelanda

Cara Italia condanna il gesto dell’autista che ha dato fuoco allo scuolabus con 51 bambini a bordo