in ,

Lavoro è fondamentale per la dignità della persona e deve riacquisire il posto centrale nell’agenda del Governo

Oggi in occasione della Festa dei lavoratori, l’Articolo 1 della nostra Costituzione, “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”, assume un significato particolare.

Il primo compito di chi è chiamato a governare il Paese è quello di stimolare la crescita economica, creare posti di lavoro e migliorare le condizioni di lavoro e di vita di tutti.

Chi governa il Paese non deve sprecare tempo alimentando il razzismo e l’odio e litigando sugli argomenti banali che paralizzano il Paese. Allo stesso tempo, è inutile approvare le misure che non favoriscono la ripresa. Siamo stanchi delle misure che mettono un’ipoteca sullo sviluppo del Paese ostacolando tutto ciò che può favorire la creazione dei posti di lavoro e ridurre i costi di lavoro.

Il lavoro è fondamentale per la dignità della persona e deve riacquisire il posto centrale nell’agenda del Governo.

Contrasto alla disoccupazione giovanile, miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro dei lavoratori, giusta retribuzione, meritocrazia e pari opportunità, devono diventare una priorità per il Paese.

Buona Festa dei Lavoratori con speranza che presto torneremo ad essere “una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”.

Stephen Ogongo, Coordinatore di Cara Italia

Clicca qui per iscriverti a Cara Italia, un movimento che lavora per la costruzione di un’Italia veramente e pienamente multiculturale.

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Chi accosta il termine ‘confezionato’ ai bambini che arrivano dal mare non ha un’anima

Invito alla Marcia per i diritti – una Manifestazione nazionale che si terrà a Roma 9 Maggio 2019