in ,

Parte il corso gratuito di lingua e cultura italiana organizzato da Cara Italia a Cagliari

Oggi è partito il corso gratuito di lingua e cultura italiana organizzato dal movimento Cara Italia a Cagliari.

Il corso si terrà ogni domenica presso il Tempio Sikh – Gurudwara Singh Sabha, Via San Giovanni 286, Cagliari.

Il corso sarà tenuto dall’avvocato Carlo Augusto Melis-Costa, un volontario di Cara Italia che è felicissimo di dedicare il suo tempo al servizio dei nostri fratelli bisognosi di imparare la lingua e la cultura italiana. Sarà affiancato da Cristina Racca e Simone Murtas.

“Ringraziamo l’Ambasciata Indiana in Italia per aver accettato di sostenere i nostri corsi di lingua italiana nei vari Tempi Sikh fornendo il materiale didattico,” dice Harvinder Singh, coordinatore dei corsi di lingua italiana di Cara Italia.

“La conoscenza della lingua e della cultura italiana è il modo più efficace per facilitare l’integrazione. Vogliamo facilitare l’integrazione aiutando le persone ad accedere a questi corsi gratuitamente per evitare di vivere ai margini della società, senza conoscere la lingua e la cultura del Paese – afferma Stephen Ogongo, Coordinatore di Cara Italia – Attraverso questi corsi cerchiamo di rompere le barriere linguistiche che impediscono la piena partecipazione degli immigrati, dei richiedenti asilo e dei rifugiati alla vita del Paese.”

Sandeep Singh, il presidente del Gurudwara Singh Sabha che ospita il corso è convinto che il corso di lingua e cultura italiana “porterà sicuramente un grande beneficio” a tutta la sua comunità. “Io penso che la nostra integrazione passi attraverso la conoscenza della lingua italiana – dice Sandeep Singh – Questo corso per la mia comunità è un’occasione irripetibile. Troppo spesso arrivano donne, uomini e ragazzi giovani che non riescono in maniera autonoma, da autodidatti, ad imparare la lingua e rimangono giorni, mesi, a volte anni, senza saper esprimere in maniera corretta i propri bisogni, le proprie attitudini, le proprie passioni. Questa condizione porta alla chiusura e all’isolamento e incentiva soprattutto nel mondo del lavoro lo sfruttamento di queste preziose risorse umane, che riescono ad emergere positivamente ed ad integrarsi correttamente una volta che iniziano a conoscere la lingua del posto in cui vivono.”

Il corso è aperto a tutte le persone desiderose di imparare la lingua e cultura italiana.

Nelle prossime settimane partiranno i corsi simili nelle altre città. Stiamo creando una rete di insegnanti volontari a livello nazionale che ci possono dare una mano con questi corsi. Se ci vuoi dare una mano, per favore mandaci una mail a info@caraitalia.org

Clicca qui per iscriverti a Cara Italia, un movimento che lavora per la costruzione di un’Italia veramente e pienamente multiculturale.

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Cara Italia condanna con forza l’aggressione militare della Turchia contro i Curdi in Siria

La condizione giuridica e psicologica dei figli degli stranieri in Italia